A Vicenza da oggi operazione contro parcheggio selvaggio delle bici in stazione

A Vicenza operazione contro “bicicletta selvaggia”. Scatta oggi l’ordinanza del Comune di Vicenza che prevede la rimozione forzata delle biciclette parcheggiate impropriamente in stazione, ovvero di quelle agganciate ad elementi di arredo urbano, a pali della segnaletica stradale o dell’illuminazione, a strutture per la pubblicità e a piante. Sempre da oggi, tuttavia, sono disponibili 678 posti per parcheggiare correttamente le biciclette: 326 sono liberi e gratuiti nelle rastrelliere, 220 a pagamento nel Bicipark e 132 riservati agli abbonati Svt. I posti saranno destinati ad aumentare da settembre quando arriveranno le nuove rastrelliere.

CondividiShare on FacebookTweet about this on Twitter