Vicenza resta città dell’Unesco e gli esperti suggeriscono qualche mitigazione

“La fotografia non restituisce un sito in immediato pericolo. Vicenza non è da black list. Abbiamo suggerito una serie di mitigazioni che possono preservarne il valore di rilevanza mondiale”. Questa la posizione dei tecnici in merito alla Valutazione di impatto sul patrimonio relativa al sito Unesco della città di Vicenza, consegnata ieri all’amministrazione comunale. Voti negativi vanno al complesso di Borgo Berga, per il quale gli esperti sollecitano in particolare a non edificare più in corrispondenza dell’ex Cotorossi. Ok all’alta velocità, ma sono mosse critiche alle opere complementari. La progettazione del Parco della pace, infine, dovrebbe tenere conto sia del tessuto rurale che storico per evitare con sia decontestualizzato. (Radio Vicenza)

CondividiShare on FacebookTweet about this on Twitter